Whatsapp Whatsapp
Telefon Cerca ora

Trapianto di capelli FUE

Che cos’è la tecnica di trapianto di capelli FUE?

Per coloro che si vogliono sottoporre ad un trapianto di capelli, la tipica domanda è :”quale procedura di trapianto di capelli è la migliore per me?”. La tecnica FUE, che si riferisce alla “Follicular Unit Extraction” o “Individual Follicle Extraction”, è considerata la tecnica di trapianto di capelli più avanzata disponibile.

La tecnica di trapianto di capelli FUE è una variante chirurgica della tecnica del microtrapianto follicolare e si realizza estraendo i follicoli dalla zona donatrice uno ad uno senza necessità di punti di sutura e senza lasciare cicatrici.

Queste unità follicolari in gruppi di 1, 2, 3 o 4 capelli vengono estratte nei suoi raggruppamenti naturali e preparate con cura. In linea di principio, non esiste una tecnica migliore di un’altra, purchè il risultato sia ottimale.

 

Chi sono i buoni candidati per la tecnica FUE?

  • Pazienti che con una calvizie limitata o stabilizzata,
  • Pazienti che preferiscono evitare le cicatrici,
  • Pazienti con area donatrice non eccellente,
  • Pazienti che vogliono mascherare cicatrici di precedenti trapianti di capelli.

L’estrazione dei follicoli con la tecnica FUE è molto più semplice e indolore rispetto ad altre tecniche di trapianto di capelli.  Risulta importante sottolineare come con un’estrazione FUE, eseguita da personale qualificato, non si verifichi un tasso di transection statisticamente rilevante. La dimensione del punch è un elemento fondamentale da questo punto di vista. Il successo della FUE deriva dall’uso accurato del punch più piccolo possibile sempre limitando al massimo i danni possibili in fase d’estrazione. La scelta della misura giusta gioca un ruolo decisivo e dipende dall’esperienza dell’operatore.

Nel frattempo, la tecnica FUE non è un intervento chirurgico invasivo, in quanto la zona di trapianto di capelli guarisce in un paio di giorni e non c’è il rischio di danni ai nervi.

 

Vantaggi della tecnica FUE

Il paziente è autorizzato a praticare sport 8 giorni dopo l’esecuzione dell’intervento chirurgico FUE. In questo periodo, le unità di follicolari trapiantate attecchiscono nell’area ricevente.

Un altro vantaggio della tecnica FUE è rappresentato dalle diverse opzioni di potenziali zone di donazione in tutto il corpo. E’ possibile con la FUE prelevare i peli da altre parti del corpo e trapiantare nell’area desiderata.

Il nostro obiettivo è quello di farvi ottenere il massimo del risultato possibile ed è per questo che potrete tenere i capelli in qualunque modo dopo l’operazione.

Dopo tutto, il successo di tutte le tecniche di trapianto di capelli dipende dall’esperienza e dalla professionalità dell’operatrice. Per questo motivo, se desiderate il miglior risultato dopo il trapianto di capelli, chiede sempre di ottenere un risultato naturale, chiedete relativamente al background del medico e di mostrarvi dei casi che possano essere associabili al vostro.

 

Il trapianto di capelli FUE per i risultati soddisfacenti

La tecnica FUE (Follicular Unit Extraction) è conosciuta come la tecnica migliore per il trapianto di capelli ad oggi in circolazione. Offre i suoi vantaggi in estrazione grazie all’impiego di punch specifici con diametro d’incisione inferiore al millimetro. Con l’aiuto di questi strumenti in fase d’estrazione e d’innesto è possibile ottenere il massimo della naturalezza e una densità d’innesto molto alta.

 

Chi si può sottoporre ad un trapianto di capelli con il metodo FUE?

La tecnica FUE è disponibile per i pazienti in buona salute e di tutte le età che si vogliono sottoporre ad un trapianto di capelli.

Una cosa che dobbiamo tenere in considerazione è che è possibile ottenere un risultato strabiliante soltanto se la zona donatrice è in ottime condizioni fisiologiche.

In caso di pazienti molto giovani si potrebbero programmare più sedute per ricorrere l’avanzare dell’alopecia androgenetice . Inoltre, le aspettative estetiche personali possono cambiare nel tempo. Gli interventi eseguito a 30-40 anni dovrebbero dare risultati maggiormente soddisfacenti. Per questo motivo, si raccomanda vivamente di sottoporsi al trapianto di capelli dopo i 30 anni, non solo per motivi ormonali, ma anche a causa del cambiamento delle aspettative estetiche.

 

Oltre all’età del paziente, altri fattori che influenzano la qualità e il risultato dell’intervento di trapianto di capelli FUE sono:

  • Densità della zona donatrice
  • L’estensione della zona ricevente
  • Il numero di capelli per unità follicolare
  • Sesso
  • Qualità degli innesti
  • Tipo di capelli
  • Colore dei capelli

 

Per ottenere il miglior risultato grazie alla FUE, si consiglia ai candidati di far controllare queste qualità da un dermatologo in modo tale che possiate avere delle aspettative realistiche. Se tutte le caratteristiche sono giuste allora potrete tranquillamente sottoporvi al trapianto sapendo che siete degli ottimi candidati.

 

La più recente tecnologia nel trapianto di capelli FUE

Lo stato dell’arte della tecnologia nella tecnica FUE è il trattamento robotizzato. Sono disponibili anche le tecnologie FUE robotizzate di seconda e terza generazione.

Grazie all’evoluzione tecnologica, è possibile estrarre unità follicolari in modo sicuro senza lasciare tracce o cicatrici. Non c’è bisogno di ricordare che l’ausilio delle migliori tecnologie deve essere sempre accompagnato dalla presenza di un chirurgo estetico con esperienza per la buona riuscita dell’intervento.

 

I vantaggi della tecnica FUE

Ci sono diversi vantaggi della tecnica FUE a benefici dei pazienti:

  • sessioni brevi,
  • recupero rapido,
  • risultati eccellenti.

Entro due settimane dall’intervento FUE, il paziente può riprendere le sue attività sportive, compresi gli sport pesanti.

 

Quale tecnica di trapianto di capelli è la migliore?

In questo articolo vorremmo discutere le migliori tecniche di trapianto di capelli disponibili.

 

Tecnica FUE:

La tecnica di trapianto di capelli FUE è attualmente conosciuta per essere l’ultimo e più avanzato metodo di trapianto di capelli.

I vantaggi ben noti della tecnica di trapianto di capelli FUE possono essere elencati come di seguito:

  • La FUE è il metodo chirurgico meno invasivo,
  • La FUE è in continua evoluzione e l’utilizzo di punch sempre più piccoli permette più estrazioni e di qualità superiore,
  • I pazienti sono in grado di riprendersi molto rapidamente dopo l’intervento chirurgico, al massimo 2 o 4 giorni,
  • La FUE è una tecnica che può essere sempre applicata e garantisce risultati concreti nel corso degli anni,
  • Esistono diverse forme di tecnica FUE a seconda degli strumenti chirurgici utilizzati durante l’intervento.

 

I tipi di tecnica FUE attualmente disponibili sono:

  • Tecnica della GOLDEN FUE
  • Tecnica Perkutan

Nella Gold FUE Technique, gli strumenti chirurgici utilizzati in chirurgia sono costituiti da oro. L’oro è noto per essere il materiale più compatibile per il corpo umano e gli strumenti speciali per la chirurgia dell’oro sono progettati in maniera maniacale.

Nella Tecnica Perkutan, gli strumenti di microchirurgia sono progettati per non danneggiare l’area di applicazione senza lasciare cicatrici o tracce. In questo modo, il periodo di recupero diventa il più breve di sempre. La parte più delicata della Tecnica Perkutan è che deve essere applicata da un team di chirurghi di grande esperienza, altamente competenti in microchirurgia. In confronto ad altri metodi, con la Tecnica Perkutan è possibile eseguire il trapianto di capelli senza la necessità di rasarli.

 

Icegraft nel trapianto di capelli:

Icegraft è una speciale soluzione che viene utilizzata per proteggere e dare forza alle graft appena estratte durante tutto il lasso temporale necessario per la creazione delle incisioni. Gli innesti di capelli sono immersi nella soluzione IceGraft che è una soluzione a bassa e costante temperatura con aggiunta di fattori di crescita.

Una delle ultime e migliori tecniche di trapianto di capelli è il DHI (Direct Hair Implementation). Nella tecnica DHI, la maggior parte dei rischi noti delle precedenti tecniche di trapianto di capelli sono ridotti. D’altra parte, il tempo di permanenza all’esterno del corpo umano delle unità follicolari con la tecnica DHI è molto ridotto. Anche se la procedura DHI richiede più tempo rispetto alle altre (da un punto di vista chirurgico) risulta essere la meno invasiva e quella che permette di ottenere una densità in area ricevente più elevata.

Come decidere il miglior metodo di trapianto di capelli per voi

Quando decidi sottoporti ad un trapianto di capelli ci sono alcuni indizi da prendere in considerazione. Ci sono diverse debolezze e punti di forza di ogni tecnica.

Le due variabili fondamentali per la scelta della giusta tecnica sono:

  1. Invasività
  2. Tempi di recupero

V’invitiamo a contattarci per chiederci quale tecnica nel vostro caso risulta essere la più idonea.

Haartransplantation Türkei - Dr. Emrah Cinik Haartransplantation | Barthaartransplantation | DHI-Haartransplantation has 4.87 out of 5 stars 2293 Reviews on ProvenExpert.com