+90 542 234 00 34 [email protected]

Sudare dopo il trapianto di capelli, potrebbe essere un problema?

Dopo un intervento di trapianto di capelli, dovrete fare molta attenzione ai capelli e al cuoio capelluto per diverse settimane. Ci vuole tempo perché gli innesti trapiantati guariscano, i nuovi capelli crescano, e i fattori esterni che interferiscono con questo processo possono portare alla perdita dei capelli.

La sudorazione, in particolare, può portare a problemi per diverse settimane dopo l’intervento, quindi durante questo tempo di recupero, i vostri capelli devono essere mantenuti asciutti e al riparo dalla luce diretta del sole. Qui ci sono diverse ragioni per cui non è consigliabile sudare eccessivamente dopo un intervento di trapianto di capelli, ecco un elenco di cose che possono avere un effetto negativo, e alcune semplici strategie che si possono utilizzare per prevenire eventuali problemi.

 

Perché si dovrebbe evitare di sudare dopo un trapianto di capelli

Come parte della regolare procedura post-operatoria, dovrete lavare delicatamente i vostri capelli ogni giorno utilizzando una lozione speciale e uno shampoo specifico per due settimane. È importante farlo perché si vuole evitare che si sviluppino batteri sul cuoio capelluto mentre sta guarendo o che ci siano sostanze chimiche come il cloro (che si trova nell’acqua della piscina) che possono influenzare il processo di guarigione.

Quindi, agisce la sudorazione in tutto questo?

Prima di tutto, molte particelle diverse dall’ambiente, come lo sporco e la sabbia, possono attaccarsi al cuoio capelluto sudato e causare un’infezione. In secondo luogo, la sudorazione è solitamente associata agli sport di contatto, agli allenamenti in palestra o alle escursioni in una giornata calda. Queste attività comportano:

  • Esposizione alla luce diretta del sole
  • Movimenti esplosivi
  • Aumento dello sforzo fisico
  • Contatto diretto con il cuoio capelluto

Tutte queste cose sono dannose per la crescita dei capelli dopo un trapianto di capelli FUE.

 

5 Strategie efficaci per evitare la sudorazione del cuoio capelluto

Potete fare diverse cose per prevenire la sudorazione ed evitare sforzi pesanti o qualsiasi cosa che possa influire negativamente sui risultati del trapianto di capelli durante le prime due settimane:

Evitate di nuotare, sia in mare che in piscina!

L’acqua salata e le sostanze inquinanti nel mare, così come il cloro nelle piscine, possono portare ad un’infezione e dovrebbero essere evitati.

State lontani dalla palestra ed evitate l’esercizio fisico pesante!

Tutto ciò che aumenta la frequenza cardiaca oltre il 50-60% e causa sudorazione, l’allenamento è off-limits per un paio di settimane.

Indossare un cappello da pescatore, preferibilmente di lino!

Un cappello comodo è un buon modo per proteggere il cuoio capelluto dal sole.

Stai lontano dal sole, fai delle passeggiate la sera!

A meno che non siate assolutamente obbligati, non andate fuori fino al tramonto nelle giornate molto calde.

Non usate le mani per asciugare il sudore – tamponate leggermente con un tovagliolo di carta!

Far scorrere una mano tra i capelli per asciugare il sudore è un istinto naturale, ma cercate d’evitarlo e tamponate leggermente la testa con un tovagliolo di carta per tenerla asciutta.

Evitate le attività che vi fanno piegare o inclinare la testa verso il suolo!

Puntare la testa verso il suolo provoca un improvviso afflusso di sangue al cuoio capelluto, causando emorragie e irritazioni extra. Ovviamente stiamo parlando di attività ripetute accompagnate da sforzo fisico.

 

Quando è sicuro ricominciare a sudare dopo un trapianto di capelli?

In generale si dovrebbe evitare qualsiasi tipo di attività fisica che possa far sudare per la prima settimana. Dopo di che, potreste dedicarvi a qualche attività fisica leggera, come passeggiate veloci, lavori domestici e stretching per un’altra settimana.

Due settimane dopo l’intervento, si può tornare lentamente alla normale routine di allenamento in palestra o a cose come la corsa e il ciclismo.

Tuttavia, se praticate sport di contatto più intensi come la boxe, il wrestling, il rugby o il triathlon, dovrete aspettare almeno 4-5 settimane prima di tornare alla vostra normale routine di allenamento.

Poiché questo è un periodo così critico per la guarigione, il dottor Emrah Cinik si concentra molto sull’aftercare dei pazienti nella sua clinica. Riceverete le cure adeguate, così come i materiali e le informazioni necessarie per mantenere i capelli appena innestati al sicuro e sani.

Chat with us