+90 542 234 00 34 [email protected]

Ricrescita capelli: cosa fare per favorirla e per una chioma sana

Cosa fare per favorire la ricrescita dei capelli? Questa è senza dubbio una di quelle domande che tutti si pongono. Del resto, quando si notano dei capelli sul pettine e ci si guarda allo specchio, notando un po’ di diradamento inizia a suonare un campanello d’allarme. Ci si domanda, quindi, se sia arrivato il momento di fare qualcosa e, soprattutto, cosa.

Si tratta di un argomento molto importante, che va trattato con attenzione. Sarà necessario sottolineare che, in taluni casi, non è semplice andare a favorire la ricrescita dei capelli. Se, infatti, ci sono casi in cui è possibile andare a bloccare la caduta, eliminando la causa della stessa, in altri i capelli persi non ritorneranno mai più a crescere come prima. Cosa fare in questi casi? Si possono prendere in considerazione diverse soluzioni, ma il trapianto di capelli in Turchia rimane la migliore in assoluto.

Tutto sulla ricrescita dei capelli

La ricrescita dei capelli è un argomento che va approfondito a dovere, perché si tratta di qualcosa di complesso. Non esiste una formula perfetta per far ricrescere i capelli ed è per questo motivo che ci si deve fare chiarezza.

Favorire la ricrescita dei capelli è un percorso complesso, che deve essere fatto nel migliore dei modi possibili così da riuscire a vedere dei risultati. Naturalmente, chi ha paura della calvizie cerca ogni modo per riuscire a uscire da quello che sembra un incubo, ma senza costanza e senza i giusti suggerimenti non si va da nessuna parte.

Al momento, per la ricrescita vengono consigliati Minoxidil Finasteride, due sostanze nate per la cura della prostata ipertrofica che, però, hanno anche effetti benefici sui capelli. Quando si parla di cure con questi medicinali si intende un percorso molto lungo che, in alcuni casi, potrebbe non portare ai risultati sperati. Tuttavia, per valutare la situazione è sempre necessario l’apporto di uno specialista del settore che sia in grado di consigliare come agire e quale sia il trattamento migliore per la specifica forma di alopecia.

Si deve sottolineare che in questo caso la ricrescita dei capelli si verifica solo nel caso in cui i follicoli piliferi siano riusciti a rimanere in parte vitali, senza essere del tutto atrofizzati.  Cosa significa questo? Che si hanno maggiori possibilità di successo se si ha un intervento veloce e il processo di caduta viene bloccato sul nascere.

Esistono, poi, anche altri trattamenti. C’è, ad esempio, chi consiglia lo shampoo anticaduta ma attenzione: anche i migliori prodotti di questo tipo non servono al fine previsto. Rimangono sulla cute troppo poco e non sono, quindi, messi nella condizione di agire. Meglio le varie lozioni che possono essere lasciate sul cuoio capelluto per più tempo e che, quindi, possono creare un qualche effetto benefico.

Si deve sottolineare che ci sono anche degli integratori per la caduta dei capelli che sono pensati proprio per prevenire il peggioramento della situazione e per rendere il capello più sano e forte. Anche una migliore alimentazione influisce in maniera positiva sulla salute capillare e, pertanto, non va mai sottovalutata.

Chat with us