+90 542 234 00 34 [email protected]

Cosa fare dopo il trapianto di capelli con il dott. Emrah Cinik

Lo stress, la depressione, varie malattie, l’uso di droghe e la scelta sbagliata di prodotti cosmetici causa potrebbe causare dei problemi molto seri come la perdita dei capelli. Oltre a questi motivi, alcuni utenti potrebbero incappare in questo problema a causa della predisposizione genetica sfavorevole. La soluzione definitiva per la caduta dei capelli è il trapianto di capelli che rimane l’unica soluzione immediata e funzionante che possa risolvere la questione definitivamente.

Ci sono alcune regole che devi seguire prima e dopo il trapianto di capelli. Prima di tutto bisogna ricordare che dobbiamo evitare tutti i fattori di rischio che potrebbero inficiare sulla nostra salute in generale ed evitare tutte quelle variabili descritte all’inizio dell’articolo.

 

La cura dopo il trapianto di capelli

Chi esegue il trapianto nella clinica del dott. Cinik viene sempre seguito durante le fasi di guarigione e di ricrescita. I giorni successivi all’intervento vengono eseguite delle detersioni specifiche con dei prodotti studiati per essere compatibili nel post intervento chirurgico. Il primo lavaggio viene sempre eseguito in clinica mentre i successivi possono essere fatti anche a casa.

Le crosticine che si creano a seguito delle incisioni durano al massimo 15 giorni per poi staccarsi naturalmente e lasciare spazio ai nuovi capelli. Durante questo periodo dovrete sospendere qualsiasi applicazione topica di prodotti cosmetici e non.

 

Altre procedure richieste dopo il trapianto di capelli

Per il lavaggio e l’asciugatura dovrai rivolgerti al nostro staff che ti indicherà la strada più percorribile. Attenzione ad utilizzare phon e asciugamani in maniera energica. Risulta molto più pratico asciugarsi la testa tamponando leggermente.

Dopo il trapianto è estremamente consigliato evitare di consumare alcolici. Tutti i farmaci possono interagire in maniera negativa se assunti con alcool.

Chat with us